COPERTURE

TETTO VERDE

Comunity one ha la natura in testa, coperta da due differenti tecnologie di tetto, le zone che nn presentavano la problematica della scarsa resistenza al peso delle vecchie travi Milano sono state rivestite con un tetto verde inclinato, soluzione che ha presentato sfide riguardanti la inclinazione di 20 gradi della falda.

La struttura portante in queste zone è stata realizzata con travi in acciaio alcune delle quali ottenute dal riuso di attrezzature presenti nella fabbrica che occupava l’edificio, appoggiata alle travi è stata realizzata una soletta in cemento e lamiera grecata dello spessore di 10cm.

Abbiamo gettato la prima soletta agli inizi della stagione invernale per questo si è deciso di proteggere il cemento con un primo strato di impermeabilizzazione in guaina bituminosa.

Sopra questo primo strato abbiamo appoggiato e inchiodato il ‘castello’ di ventilazione, due ordini di travetti in legno di pino per uno spazio d’aria totale di 10 cm, a chiusura dello spazio areato troviamo tavole di legno OSB http://www.kronofrance.fr/ link a pdf OSB. dello spessore di 18 mm rivestite con vari strati di guaine impermeabilizzanti e tappeto antiradice, sul tappeto è posata la struttura antiscivolo per contenere il terriccio (12 cm).     

Il manto erboso è arrivato a Comunity One pronto da stendere su stuoie precoltivate.

_DSC2213
IMG_0003
2_il castello di areazione
IMG_0007
4_impermeabilizzazione e anti radice_2
IMG_0010
IMG_0008
IMG_0016
IMG_0910
DSC_4575

TETTO ALU

Comunity One vola leggera grazie al suo tetto in alluminio altissimamente separato dalla soletta in cemento da un cuscino;

leggero.

 

Una areazione doppia rispetto a quella usuale per garantire il massimo del confort, economia e rispetto per l’ambiente.

Il tetto in alluminio è stato scelto per la sua leggerezza, caratteristica necessaria al salvataggio delle esistenti delle travi 'Brevetto Milano’,

costruite con cemento prefabbricato ed armato con ferri Φ 10, per aumentarne la resistenza è stato necessario creare una correa armata a completamento della trave di colmo.

Ma le sue qualità di questa soluzione nn si fermano alla leggerezza, si tratta infatti di una copertura tecnologicamente avanzata composta da un sandwich di alluminio e materiale isolante.

Per accrescerne ulteriormente la funzione di isolamento termico abbiamo scelto di aumentare l'intercapedine d’aria realizzandola con un castello di areazione doppio composto da 4 travetti in legno di pino (4x5) incrociati per uno spessore totale di 16 cm.

 

  SERRAMENTI

Grandi finestre, il grande show delle vostre vite offerte a sguardi indiscreti.

Per chi nn ha nulla da nascondere;

A sé stesso, per chi fa della propria vita un opera d’arte, per voi, per la vostra privacy, abbiamo immaginato una cornice.

La realizzazione in profilo di acciaio zincato Palladio ci ha permesso di contenere lo spessore dei telai rispetto all'utilizzo di un profilo in  alluminio così da estendere le superfici trasparenti realizzate con vetrocamera e pellicola bassoemissiva accorgimenti volti al contenimento dell dispersione termica.

Oltre al risultato estetico i serramenti in acciaio garantiscono una durata superiore a tutte la altre tecnologie costruttive grazie all'assemblaggio con saldatura che dona al serramento una stabilità di funzionamento garantita a vita.

DSC_7614
IMG_1082
DSC_6474
DSC_6471
IMG_1842
IMG_1077
IMG_1084
IMG_1075
DSC_7691
DSC_7700
DSC_7695
DSC_7609
DSC_6460
DSC_6476
DSC_6446
DSC_7404
DSC_7401
DSC_7397
 

TECHNOSTYLOS

Prevedendo l’imprevedibile abbiamo previsto

Technostylos & Canalina

 

Hardwere a profusione;

Cavi, cavetti, reti, reticelle.

Funi e funicelle.

Tutto sgorga da Technostylus 

tutto scorre in Canalina

Technostylos è una colonna posta all’entrata di ogni appartamento, al suo interno sono raccolte le tecnologie disponibili e quelle che eventualmente si renderanno necessarie per il buon cablaggio delle unità immobiliari, realizzata in acciaio zincato come i serramenti, è accessibile tramite apposite aperture ed è studiata per essere flessibile alle diverse esigenze.

Canalina raffina e completa il concetto di flessibilità di Technostylus si tratta di un canale in alluminio annegato nel pavimento ed utilizzabile per il passaggio di cavi elettrici che si estende per parte del locale rendendo possibile il collegamento di ogni apparecchio alle reti domestiche in qualsivoglia punto del suo percorso.

TETTO ALU

 

SALA DA BAGNO

La presenza di una lavanderia condominiale permette di risparmiare spazio all’interno degli appartamenti, di ridurre costi e consumi, liberare le menti a voli pindarici non più schiacciate dal peso delle manutenzioni periodiche.

Per i bagni di Comunityone abbiamo scelto di non utilizzare rivestimenti, le pareti lasciate ad intonaco crudo sono protette da un film di resina a finitura opaca che ne esalta il colore proteggendole dall'umidità, i piatti doccia integrati nel pavimento sono a filo.

Lavabo creati su disegno in cemento precompresso e sorretti da piani in travertino lasciato al naturale insieme alle rubinetterie di primissima qualità realizzate appositamente con finitura satinata danno ai bagni di Comunityone un fascino esclusivo.

bagnio dochia_edited
IMG_1860
IMG_1858
IMG_8161_edited
IMG_1859
 

GYMNASIO

E' il centro della vita della comunità, affacciato ed immerso nel Frutteto, luogo non solo di passaggio ma anche di aggregazione.

 

Qui gli ospiti di comunityone potranno giocare ai lavandai con gli stupefacenti macchinari di Miele professionale, mentre le perfette tedesche provvederanno al lavaggio ed all’asciugatura di mille e mille perfetti indumenti, i nostri ragazzi potranno lavorare seriamente sugli attrezzi di Technogym.

COMUNITYONE è a Milano in Via Bressan 15 - Per informazioni Studio Becatti Barrera - 02.4547.9270

IMG_0008